Terapeuta

01.jpg

Flavia

SCIAMANESIMO

Lo sciamanesimo è la pratica spirituale più antica conosciuta dall'uomo.

 

Nella forma tradizionale è un sistema di credenze e comportamenti presente all'interno di diversi tipi di culture. Lo sciamanesimo è diffuso in tutti i continenti, dall'America del Nord e del Sud, all'Africa con le sue forme animistiche, all'Australia con il Tempo del Sogno, fino alle forme spirituali delle isole polinesiane e anche nell'Asia.

 

La parola sciamanesimo deriva da 'saman' utilizzata nella cultura tunguso siberiana e sta ad indicare “colui che conosce”

 

La conoscenza sciamanica è la conoscenza del cuore. Una conoscenza che avviene per esperienza diretta e che implica una trasformazione dell'essere.

 

Oggi possiamo parlare di neo-sciamanismo e tutte le conoscenze, così come le sue attività, nascono e si sviluppano da una immensa radice comune: la capacità di amare.

Tre sono i poteri dell'amore che sarai guidato a ritrovare:

  1. il potere di comunione con le forze della natura

  2. Il potere di “riunirsi a sé stessi”, dando vita alle potenzialità latenti e risvegliare le energie assopite,

  3. il potere di dialogare con la materia, non con parole o pensieri ma per via emozionale.
     

 

Nella visione dello sciamano, così come in quella dell'uomo primitivo, ogni fenomeno ha origine da poteri intenzionali presenti ovunque nella natura e nell'universo.

 

Lo scopo di portare in campo le tecniche sciamaniche deriva dalla sperimentazione di tecniche ispirate allo sciamanesimo e che esse siano praticabili da persone nate e cresciute in un ambiente, una cultura, un mondo che è sicuramente molto diverso da quello dello sciamano primitivo.

Le tecniche che saranno presentate sono il risultato di esperienza diretta vissuta con gli sciamani, e frutto di una rielaborazione personale.